Doppia vittoria per il GSA Pallavolo Ariano

Week-end vincente per le squadre di serie D femminile e maschile che al Palacardito battono POMIGLIANO ed ATRIPALDA per 3-2 al tie-break.

SERIE D FEMMINILE – Gara del 22-03-2015
GSA PALLAVOLO ARIANO- ELISA POMIGLIANO 3-2 (25-15; 17-25; 23-25; 25-14; 15-10)

In una gara vibrante ed entusiasmante contro una quotata POMIGLIANO, il GSA si esprime ai migliori livelli stagionali e regala ai suoi supporters una bellissima e meritata vittoria. Si è giocato in mattinata alle ore 10,30 orario insolito per la pallavolo arianese, e dopo una maratona di 2 ore e 25 minuti caratterizzata da lunghe e spettacolari azioni le atlete di mister CHECA alzano le braccia al cielo per la soddisfazione del risultato e dell’ottima prestazione realizzata.

In casa GSA recupera dopo l’infortunio alla caviglia la regista DEL GROSSO, il coach biancorosso, pertanto, la schiera in diagonale con VIETRI, in posto 4 chiama LO CONTE e LO SURDO, al centro GRAZIOSI e BRUNO. Il primo set è facile conquista arianese grazie alla buona gestione del servizio (triplo aces con BRUNO, LO CONTE e GRAZIOSI) e la capacità di chiudere in modo vincente l’attacco (BRUNO 7 p., VIETRI p.4, LO CONTE p.4) sia in fase cambio che in fase break. L’abilità nel controllare gli errori e la lucidità in fase di costruzione ha permesso, inoltre, di chiudere con un netto 25-15. La reazione delle napoletane non si fa attendere, nel secondo set coach D’AMORE inserisce la giovane alzatrice MANNA e produce aggiustamenti in seconda linea sistemando una difesa a chiusura delle diagonali , la soluzione risulta valida e permette positiva ricostruzione e conclusioni efficaci.

Il POMIGLIANO realizza punti in successione e il parziale è suo 25-17. Pareggiati i conti, nella terza parte di match l’equilibrio torna in campo con le squadre che offrono sprazzi di gioco di alto livello che fanno scaturire applausi dalle tribune. La parità dura sino al 10-10, poi un blocco del GSA che spreca molto a rete favorisce il vantaggio ospite. Sul 10-17, mister CHECA effettua una sostituzione in regia, DEL GROSSO risente dei postumi dell’infortunio e non riesce ad avere sicurezza negli spostamenti, entra PERRUCCIO M., il cambio da’effetti immediati che si concretizza nell’aggancio e sorpasso 23-22, grazie anche al contributo di VECCHIOLLA e FABIANO e della prova convincente in difesa di LO SURDO.

Il GSA può conquistare il parziale ma alcune decisioni arbitrali negano punti legittimi alle biancorosse. Il finale premia le ospiti che vanno al cambio di campo sul 2-1 a proprio favore. Niente drammi in casa ufitana, bisogna aggiustare qualcosa, il coach di casa rinnova la fiducia a PERRUCCIO in palleggio e a VECCHIOLLA in posto 4. Alla ripresa del gioco il team irpino prende le misure alle avversarie, il muro diventa l’elemento più importante per il GSA. Le vesuviane non riescono a passare mentre le locali sono efficaci a rete da tutte le posizioni per un importante vantaggio 15-8, 19-9, che costringe il POMIGLIANO a consumare i time-out disponibili. Le padroni di casa controllano e concludono 25-14 portandosi sul 2-2.

Tie-break da brivido ma saldamente in mano al GSA che tiene a debita distanza il POMIGLIANO. Dopo oltre due ore di partita viene fuori la lucidità e la freschezza atletica delle arianesi che continuano a mettere nel campo avverso palloni decisivi con VECCHIOLLA e GRAZIOSI. Il set si conclude15-10 per il 3-2 finale a favore del GSA che in queste fasi finali di campionato ha dimostrato di poter competere per l’alta classifica. L’appuntamento per la scalata alla serie C puntando su questo gruppo è, comunque, solo rinviato alla prossima stagione.

FORMAZIONI
GSA PALLAVOLO ARIANO: BRUNO p.23, DEL GROSSO p.1,GRAZIOSI p.16, LO CONTE p.6, LO SURDO p.2, PERRUCCIO M.p.2, VECCHIOLLA p.5, VIETRI p.3, VITILLO, FABIANO(1°libero) PERRUCCIO (2°libero) COACH: R. CHECA – DIRIGENTE : A. CERVINARO

ELISA POMIGLIANO:LEONE, PULCRANO,GEMMI, MANNA,ESPOSITO, MORMILE,SANTANIELLO,PANICO,RUGGIERO. COACH: D’AMORE, DIRIGENTE: CARROZZA

Arbitro: VENTRE (Avellino), Segnapunti: GRASSO (Ariano I.)

—————————–

ANCHE IL DERBY CON L’ATRIPALDA E’DEL GSA ARIANO

SERIE D MASCHILE – Gara del 21.03.2015:
GSA PALLAVOLO ARIANO-ATRIPALDA 3-2 (25-21;19-25;25-27;25-8;17-15)

Come prospettato alla vigilia è stato un match dalla grande intensità agonistica che ha premiato il GSA per aver creduto nella vittoria e lottato fino all’ultima palla.
E’stato il tie-break a sancire la sorte a favore degli arianesi nel secondo derby dell’Irpinia. Così gli ufitani, dopo aver battuto l’OLIMPICA di AVELLINO legittimano la supremazia territoriale regolando anche la formazione dell’ATRIPALDA VOLLEY. Start-seven rinnovato negli uomini e nei ruoli per GIULIO FILOMENA che schiera: DOTOLO in regia e CEFARIELLO opposto, LA LUNA e SANTOSUOSSO schiacciatori, PAPPANO e CASO centrali, MEMOLI libero. Parte in scioltezza il GSA ARIANO , DOTOLO costruisce in modo ordinato per i suoi attaccanti, LA LUNA e CEFARIELLO in attacco sono molto efficaci con continui colpi vincenti, la squadra gira al meglio ed il primo set si chiude 25-21.

Nel secondo parziale LA LUNA al servizio segna un 3-0 che lascia presagire un cammino agevole per i locali come nella fase precedente. E’bastata una disattenzione a far deconcentrare il team arianese che dal 3-1 lascia l’iniziativa agli avversari. L’ATRIPALDA approfitta del momento favorevole e si affida a FAMOSO che da posto 4 diventa incontenibile per il muro arianese. Gli atleti della valle del Sabato giocano bene e sbagliano poco, i biancorossi del Tricolle sprecano occasioni favorevoli a rete ed appaiono poco attenti.

Dopo 26 minuti viene ristabilita la parità 25-19 per gli ospiti con 4 invasioni a rete, 6 errori punto in attacco e 4 errori al servizio per gli arianesi. La terza parte di gara dura 34 minuti ed offre il meglio dal punto di vista tecnico ed agonistico. Dalla prima azione le squadre si alternano in battuta con un equilibrio nel punteggio che dura fino al 25-24 per il GSA. Palla per chiudere il set, SANTOSUOSSO schiaccia il muro avversario tocca ma l’arbitro non rileva e assegna il punto agli ospiti.

Si continua e sono gli avellinesi ad avere la meglio 27-25. Nel quarto set gli arianesi gettano le basi per la vittoria del match. Il Coach di casa registra il muro su FAMOSO che non trova più varchi e diventa preda di CEFARIELLO e PAPPANO. DOTOLO grazie alla positiva ricezione di MEMOLI, offre buoni palloni a LA LUNA e CASO che li mettono a terra con regolarità, il punteggio cresce a favore del GSA che controlla e conquista il parziale 25-8.TIE-BREAK al cardiopalma ,con il GSA che sotto 10-12 recupera e ai vantaggi, con nervi saldi, meritatamente si impone 17-15 per un finale di 3-2.

Per coach GIULIO FILOMENA: “E’stata una bella vittoria, in una gara in cui i ragazzi hanno saputo soffrire e reagire. Sono contento per quanto espresso sul piano del gioco, in alcune fasi i meccanismi rodati hanno dato la possibilità alla squadra di esprimersi con autorità e con alti livelli di rendimento. Per quanto visto oggi – conclude il coach – su questa squadra si può investire per il futuro”.

FORMAZIONI
GSA PALLAVOLO ARIANO: CASO p.16, CEFARIELLO p.27, DOTOLO p.1, FARISCO, FILOMENO, GUARDABASCIO p.1, LA LUNA p.23, NORCIA, PAPPANO p.3, SANTOSUOSSO p.11, MEMOLI(libero) Coach G:FILOMENA, Dirigente: F. FILOMENA

ATRIPALDA: AQUINO, ELIA, FAMOSO, GIUNGAIO, GUANCIA, LOSCO, MAIELLO, MARRA, SPICA M.,SPICA A., AQUINO A.(1°libero)-DURACCIO(2°libero) Coach D. MONACO, Dirigente: A. SPICA

Arbitro: R. DE LUCIA (Avellino), Segnapunti : Grasso (Ariano I)

Prossimi Appuntamenti

GIOVEDI 05 Marzo 2020 h 18.30
Under 18 Maschile

GSA PALLAVOLO ARIANO
vs
TELESIA

Palasport | Ariano Irpino

 
DOMENICA 08 Marzo 2020 h 18.00
2°Div. Femminile

GSA PALLAVOLO ARIANO
vs
GREEN VOLLEY ATRIPALDA

Palestra Mancini | Ariano Irpino

Il saluto di Andrea Zorzi al GSA

Partite recenti

VENERDI 21 Febbraio 2020 h 19.00
2°Div. Femminile

ASD.SPORTIAMO
vs
GSA PALLAVOLO ARIANO

Palestra Marconi | Sturno

 
MERCOLEDI 26 Febbraio 2020 h 19.30
Under 16 maschile

GSA PALLAVOLO ARIANO
vs
OLIMPICA AVELLINO

Palestra Mancini | Ariano Irpino

Social